Descrizione immagine

AVVISO DI VELEGGIATA DELLE “TRE TORRI”

 

CIRCOLI ORGANIZZATORI: Lega Navale Italiana Sezione di Castelsardo, Lega Navale Italiana Sezione Golfo dell'Asinara, Circolo Nautico Punta Canneddi - Isola Rossa.

 

FINALITA': alimentare l'aggregazione tra diverse marinerie del Nord Sardegna, lo spirito di appartenenza ai colori sociali, la promozione dello spirito e della cultura marinara, la passione e l'amore per il mare, l'attività turistico-marinara.

 

PROGRAMMA:

Sabato 21 - Stintino:

  • Ore 10:00 briefing;
  • Ore 11:00 partenza con destinazione Castelsardo;
  • Ore 20:00 cena nel porto di destinazione.

Domenica 22 - Castelsardo:

  • Ore 10:00 partenza con destinazione Isola Rossa;
  • All'arrivo premiazione e pranzo.

Situazioni meteo marine avverse o assenza totale di vento potrebbero condizionare il programma che verrà esposto al briefing.

 

PROCEDURE:

Come da Istruzioni di veleggiata

 

REGOLAMENTO:

La navigazione si effettuerà osservando le Norme Internazionali per Prevenire gli Abbordi in Mare (NIPAM). Al Comitato organizzatore è demandato il compito di predisporre le istruzioni della veleggiata.

 

IMBARCAZIONI AMMESSE:

Saranno ammesse alla partecipazione multiscafi di lunghezza f.t. superiore ai mt 5,5 ed i monoscafi dotati di bulbo di lunghezza f.t. superiore ai mt. 5,5.

Tutte le barche devono essere in possesso dei requisiti e della documentazione prescritta per la navigazione da diporto. Il Comitato Organizzatore si riserva, inoltre, di richiedere agli armatori tutte le informazioni e gli eventuali documenti atti ad evidenziare le caratteristiche tecniche dei loro yachts.

 

CLASSI:

  • Barca Stazzata (B.S.) > 33 Feet: Tutti gli yachts che nelle andature larghe utilizzeranno spinnaker, gennaker, etc., con possibilità di utilizzare liberamente tangone o buttafuori. MAGGIORI DI 33 PIEDI DOTATI DI STAZZATURA,IN CORSO DI VALIDITA’ PER OGNI GARA.
  • Barca Stazzata (B.S.) <= 33 Feet: Tutti gli yachts che nelle andature larghe utilizzeranno spinnaker, gennaker, etc., con possibilità di utilizzare liberamente tangone o buttafuori. MINORI E UGUALI DI 33 PIEDI DOTATI DI STAZZATURA, IN CORSO DI VALIDITA’ PER OGNI GARA.
  • Crociera > 33 Feet: Tutti gli yachts che nelle andature larghe utilizzeranno spinnaker, gennaker, etc., con possibilità di utilizzare liberamente tangone o buttafuori. MAGGIORI DI 33 PIEDI.
  • Crociera <= 33 Feet: Tutti gli yachts che nelle andature larghe utilizzeranno spinnaker, gennaker, etc., con possibilità di utilizzare liberamente tangone o buttafuori. MINORI O UGUALI DI 33 PIEDI.

 

SISTEMA DI COMPENSI:

Verranno stilate delle classifiche in tempo compensato, separate per ogni Classe.

Ad ogni yacht iscritto, il Comitato Organizzatore assegnerà un Rating che terrà conto delle misure dichiarate dall’armatore o dal certificato.

La lista completa degli yachts iscritti e dei relativi Rating verranno affissi in bacheca.

Il Comitato Organizzatore si riserva il diritto di modificare le classi in qualsiasi momento ma l'armatore non potrà, di volta in volta, cambiar classe.

 

CONTROLLI:

Prima, durante e dopo, ad insindacabile giudizio degli organizzatori, saranno possibili controlli di sicurezza a bordo delle imbarcazioni partecipanti.

 

ISTRUZIONI DELLA VELEGGIATA:

Saranno pubblicate sul sitowww.velenelgolfo.it

 

ISCRIZIONI ALLA VELEGGIATA:

Al fine di evitare inutili perdite di tempo, tutti i partecipanti sono invitati a perfezionare l’iscrizione on-line sul sito www.velenelgolfo.it quanto prima.

Il pagamento della quota di iscrizione, Euro 40, verrà perfezionato entro le ore 09:00 di sabato 24.

 

ARRIVO-PREMI:

Al termine delle veleggiate verrà presa nota della successione di arrivo dal comitato organizzatore. In occasione dell’ultima tappa saranno premiate le prime tre barche classificate per ogni categoria sommando i punteggi (ordine di arrivo in tempo compensato) delle due prove.

 

RESPONSABILITÀ:

I partecipanti alla veleggiata del presente Bando prenderanno parte alla stessa sotto la loro piena responsabilità. Gli armatori e gli skippers saranno gli unici responsabili della decisione di partecipare o di ritirarsi dalla veleggiata. Il fatto che l'unità e il relativo equipaggio siano stati ammessi, non renderà gli Organizzatori responsabili della loro idoneità a navigare sul percorso della veleggiata. Tutte le imbarcazioni dovranno essere dotate di assicurazione RC, dotazioni di sicurezza obbligatorie per la navigazione effettivamente effettuata e apparato VHF o telefono cellulare.

 

MODIFICHE:

Queste regole sono emanate dal Comitato Organizzatore che si riserva il diritto di modificarle, abrogarle o aggiungerne altre in qualunque momento, fino alla partenza della prova, dandone comunicazione mediante avviso nelle bacheche dei Circoli Organizzatori.

 

Visita il sito:

Seguici anche su